Fabrizio Corona all'uscita dall'aula del tribunale di sorveglianza, Milano, 22 gennaio 2015. ANSA/STEFANO PORTA

Napoli. Ancora guai per Fabrizio Corona. Ieri l’ex paparazzo è stato ermato dai carabinieri al corso Secondigliano, in compagnia di un pregiudicato noto spacciatore, e condotto per accertamenti nella stazione dei carabinieri di via del Macello.

Una brutta tegola per Corona, visto che, così come disposto dalle sentenze a suo carico, non può frequentare pregiudicati per reati di droga. Non solo: l’ex paparazzo non aveva con sé l’autorizzazione obbligatoria per uscire dalla Lombardia. Corona era a Secondigliano per promuovere un nuovo progetto legato al settore dell’abbigliamento.

Precedentemente, sempre in serata, aveva preso parte all’inaugurazione di un bar in via Santa Lucia. In seguito ai controlli, Corona è stato comunque immediatamente rilasciato mentre un’informativa sull’accaduto è stata trasmessa alla Procura.

continua a leggere su Teleclubitalia.it