arresto ip carburante gricignano d'aversa

Fa il pieno di carburante con l’auto e poi minaccia il benzinaio con un coltello per darsi alla fuga. E’ quanto accaduto ieri a Gricignano d’Aversa, in provincia di Caserta. Responsabile della rapina un 30enne di Aversa alla guida di una Wolkswagen Polo con la targa coperta.

Gricignano, “costa troppo”: fa pieno di carburante e poi minaccia benzinaio

Il giovane è giunto presso la Stazione di servizio “IP” dove ha chiesto al benzinaio di rifornire di carburante la propria autovettura. Al termine del rifornimento, invece di pagare l’importo duvuto, ha minacciato con un coltello l’operatore, dandosi alla fuga. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marcianise e della locale Stazione, intervenuti a seguito di richiesta al 112, si sono immediatamente posti alla ricerca della rapinatore.

I militari hanno intercettato e bloccato in una traversa di via Boscariello, sempre a Gricignano d’Aversa, non lontano dalla base Nato. A seguito di perquisizione, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato nell’abitacolo della Polo il coltello della lunghezza di cm.32 (con lama seghettata lunga cm.22), con cui l’uomo ha minacciato il benzinaio. L’arrestato è stato tradotto alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it