don matteo

La puntata di ieri di don Matteo ha lasciato il pubblico esterrefatto. Seppur era noto che Terence Hill avrebbe detto addio alla fiction in questa stagione, la puntata di ieri è stata un vero e proprio giallo. L’epilogo di ieri, 21 aprile, infatti, ha il sapore per molti di un bluff.

Sono in tanti a credere che non sia questo il vero addio di don Matteo ma che ci sia ancora un ritorno prima della fine di questa 13esima stagione.

Don Matteo 13: il finale

L’ultima scena dell’episodio del 21 aprile, preceduta da quella circolata in queste ore in cui Don Matteo sembra salutare tutti i suoi compagni di viaggio mentre dormono, ha mostrato il protagonista in preda a una crisi mistica, in lacrime davanti alla croce. La scena successiva vede inquadrata una macchina in lontananza e degli uomini loschi che costringono il prete a salirvi. Impossibile che possa trattarsi, dunque, di un’uscita di scena di Terence Hill.

Rapito, forse preso in ostaggio, forse consegnato volontariamente. Un colpo di scena che ha il sapore del prosieguo del rapporto tra don Matteo e il suo pubblico iniziato con la serie tv il 7 gennaio del 2000. Una scelta narrativa che porta lo spettatore a credere all’arrivederci e non all’addio.

L’attore ha anche spiegato come sia maturata la decisione di lasciare: “In realtà non volevo smettere di fare Don Matteo, avrei solo voluto farlo in maniera diversa perché i tempi del set erano molto impegnativi. Durante le riprese di questa ultima stagione, le giornate di lavoro erano lunghissime, dormivo cinque ore per notte. Bellissimo, per carità, ma anche stancante. Avevo proposto di fare quattro film all’anno, sul modello del Commissario Montalbano. Purtroppo la mia idea non è stata accettata dalla Rai che, per ottimizzare i costi, ha bisogno della serie lunga”.

Anticipazioni prossima puntata don Matteo

Nelle anticipazioni della prossima puntata Nino Frassica sostiene Don Matteo sia stato rapito. I sospetti sono orientati su Don Massimo, il prete interpretato da Raoul Bova che subentrerà proprio nella puntata successiva. Ma è chiaro che ci saranno nodi da sciogliere e che a farlo sarà proprio il personaggio interpretato da Terence Hill, destinato dunque a vedere rinviata la sua uscita di scena.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it