Il centrodestra lavora per chiudere liste e candidature in vista del voto del 25 settembre. Ancora diversi i punti da chiarire anche in Campania, mentre la leader Giorgia Meloni rilancia con forza lo stop al Reddito di Cittadinanza.

Centrodestra al lavoro sulle candidature in Campania: tra i papabili Maresca, Caldoro e Sangiuliano

Tra i nomi candidabili ci sono Catello Maresca nel seggio di Aversa, Stefano Caldoro a Napoli e per il Senato anche il leghista Gianluca Cantalamessa a Torre del Greco. Il magistrato, attuale consigliere a Napoli, fa però sapere di non aver ancora deciso.

Silvio Berlusconi dovrebbe invece rinunciare al posto in Campania per fare spazio ad un’altra figura. Il favorito resta Domenico De Siano, coordinatore regionale uscente di Forza Italia. Tra i big in Campania per gli azzurri si parla anche di Stefania Craxi. Tra i nomi napoletani resta in ballo anche Gennaro Sangiuliano, direttore del tg2, nel listino di Fratelli d’Italia. Il giornalista però non ha ancora sciolto la riserva.

Nel Partito Democratico invece si vanno placando le tensioni dei giorni scorsi ed arriva anche la riconferma ufficiale di Sandro Ruotolo, in campo nel collegio uninominale di Torre del Greco alla Camera dei deputati. Per il Movimento 5 Stelle è ufficiale invece la candidatura di Mariolina Castellone, capogruppo uscente a Palazzo Madama. La parlamentare di Giugliano guiderà la pattuglia campana per un posto in Senato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it