Sono 151 i nuovi positivi in Campania nelle ultime 24 ore. I tamponi processati sono 5764, un numero inferiore a quelli esaminati ieri che erano 18.311. A fornire i dati è l’Unità di Crisi regionale nel bollettino giornaliero.

Sale il tasso di positività in Campania

Secondo quanto riportato nel bollettino, ci sono anche 6 vittime: 5 nelle ultime 48 ore e uno deceduto in precedenza ma registrato ieri. Il tasso di positività – ovvero il rapporto tra i tamponi risultati positivi sul totale di quelli analizzati – è del 2,61%, in aumento rispetto a ieri quando si attestava al 2,02%. Notizie rassicuranti arrivano oggi sul fronte dei ricoveri: ci sono 21 pazienti in terapia intensiva; uno in meno rispetto a 24 ore fa. Mentre nei reparti di degenza ordinaria ci sono 336 ricoverati, vale a dire cinque in meno rispetto a ieri.

Report del bollettino

Di seguito il report completo aggiornato sui positivi e sullo stato di occupazione dei posti letto negli ospedali della Campania:

  • Positivi del giorno: 151
    Test: 5.764
  • Deceduti: 5 (*)
    (*) nelle ultime 48 ore; 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri
  • Report posti letto su base regionale:
  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 21
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
  • Posti letto di degenza occupati: 336
  • (**) Posti letto Covid e Offerta privata.

Vaccini: superati 4 milioni di prime dosi

Ieri in Campania sono  stati superati i 4 milioni di prime dosi. Finora sono stati vaccinati con la prima dose 4.000.702 cittadini. Di questi 3.454.590 hanno completato la vaccinazione con la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state finora in totale 7.455.292.

L’obiettivo della Regione Campania è quello di raggiungere quota 5milioni di cittadini con entrambe le dosi. Nel consueto appuntamento del venerdì, il governatore campano Vincenzo De Luca ha parlato dell’andamento della campagna vaccinale dell’ultima settimana. “Per stare tranquilli – ha dichiarato De Luca – dobbiamo arrivare a 5 milioni di cittadini completamente immunizzati. Nell’ultima settimana abbiamo registrato un rallentamento molto significativo delle adesioni alla campagna di vaccinazione.

“Arriviamo in media a 20mila vaccinazioni al giorno. Così i tempi si allungano”, ha aggiunto il presidente della Regione Campania che ha anche lanciando un appello ai cittadini affinché più persone si sottopongano alla vaccinazione anti-covid”

Devo ripetere un appello ai cittadini a vaccinarsi. Dobbiamo muoverci perchè come è noto già la variante Delta ha complicato le cose. Se continuiamo a perdere tempo rischiamo di dover avere a che fare con altre varianti. Nonostante questo – ha proseguito –  in Campania stiamo tenendo in maniera soddisfacente dal punto di vista dei ricoveri. Se manteniamo questi dati, credo che possiamo guardare con serenità al futuro”.

Terza dose

De Luca si è detto pronto a sottoporsi alla terza dose del vaccino, dando così l’esempio ai suoi concittadini. “Sono pronto a fare la terza e la quarta, io darò l’esempio come sempre senza timori. Cominciamo appena possibile – ha aggiunto –  la terza dose per le persone nelle residenze assistite, alle persone fragili e agli immunodepressi. Io non avrò paure, mi auguro che i nostri concittadini decidano, visto che c’è un problema”. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it