Blitz contro la camorra a Napoli, dove i carabinieri hanno arrestato 11 persone nell’ambito delle indagini su un giro di usura. Tra i destinatari delle misure cautelari c’è anche un militare dell’Arma, nei cui confronti si ipotizza il reato di corruzione.

Camorra, a Napoli 11 arresti per usura: in manette anche un carabiniere

L’ordinanza, emessa dal gip presso il Tribunale di Napoli su richiesta della Dda, vede gli arrestati accusati a vario titolo di usura, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché detenzione illegale di armi comuni da sparo, aggravati dalla finalità di favorire il clan Baratto-Volpe, operante nel quartiere partenopeo di Fuorigrotta e rientrante nella sfera di influenza e controllo della cosiddetta “Alleanza di Secondigliano”.

Gli uomini della Benemerita hanno documentato 9 casi di usura ai danni di esercenti e attività imprenditoriali. Tra le vittime c’è anche Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, Palo ‘e fierro”, militò nella squadra partenopea dal 1972 al 1988 per 16 stagioni, di cui 5 da capitano, e rimanendo a lungo il calciatore azzurro con più presenze in tutte le competizioni. Gli indagati, ricostruiscono i Carabinieri, avrebbero applicato tassi di interesse, variabili tra il 25% e il 40%.

L’elenco dei destinatari:

1. BARATTO Mario, nato a Napoli 30.08.1959;
2. BUCOLO Giuseppe, nato Catania il 27.3.1966, Luogotenente dell’Arma dei Carabinieri, destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari;

3. GRAZIANO Umberto, nato Napoli il 12.09.1987, destinatario della misura della custodia cautelare in carcere;

4. SCARCA Michele, nato Napoli il 13.03.1990, destinatario della misura della custodia cautelare in carcere;
5. SCALA Gennaro, nato Napoli il 12.12.1966, destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari;
6. STAIANO Gaetano, nato Napoli il 12.10.1954, destinatario della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g;
7. STRAIANO Patrizio, nato Napoli il 21.04.1991, destinatario della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g;
8. TRAPANESE Vittoria, nata Napoli il 23.02.1974, destinataria della misura cautelare degli arresti domiciliari;
9. VOLPE Alessandro, nato Napoli il 12.03.1983, destinatario della misura della custodia cautelare in carcere;
10. VOLPE Angelo, nato Napoli il 05.07.1967, destinatario della misura della custodia cautelare in carcere;
11. VOLPE Gennaro, nato Napoli il 05.08.1981, destinatario della misura della custodia cautelare in carcere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it