caldoro reddito di cittadinanza

“De Luca chiede “più galera” per i minori che commettono reati ma dovrebbe sapere che il presidente della Regione non ha competenze certo sul codice penale. La camorra utilizza violenza e metodi che vanno contrastati con ben altra forza. Quello della violenza dei giovani è invece un problema di cultura, bisogna programmare attività nelle scuole, con le famiglie. Invece di parlare di più galera o di togliere il reddito di cittadinanza che sono parole spot, bisogna parlare di merito, consapevolezza civica, cultura. Non si può usare come spot del momento da parte dei politici”. Così il consigliere regionale Stefano Caldoro intervenuto a Campania Oggi su Teleclubitalia, trasmissione in onda dal lunedì al venerdì alle 13.

Sull’arrivo di Berlusconi a Napoli questo weekend, Caldoro dice: “La coalizione deve decidere dove si ferma l’alleanza. Io sono per una formazione libera-democratica. Da Berlusconi cosa mi aspetto? Che sia Berlusconi, che ha sempre una linea politica chiara”.

Qui la diretta

Napoli, la decisione: “Togliere il reddito di cittadinanza a chi non manda i figli a scuola”

continua a leggere su Teleclubitalia.it