“De Luca spera in un ritorno del Covid: lui ne ha da godere da questa emergenza sanitaria, ogni volta che sta per arrivare qualcosa di non buono, è come se riprendesse respiro ed energie. Sa che le sensazioni della paura, del timore, della preoccupazione gli portano qualche vantaggio politico e elettorale”. A dirlo è il consigliere regionale Stefano Caldoro, in diretta a Campania Oggi, trasmissione di Teleclubitalia.

“Il Governo ha le idee chiare – continua Caldoro – se De Luca non capisce cosa vuole il Governo, il problema è della regione Campania. De Luca, che in questo momento ha difficoltà oggettiva di consenso, è nell’angolo e risponde ogni volta con qualche scontro o lite per animare i social“.

L’intervento di Caldoro a Teleclubitalia

“Le regioni hanno oggi tutti gli strumenti operativi, l’organizzazione e i vaccini. Distinguiamo l’emergenza Covid, che ha dei suoi canali nazionali, dal tema della sanità che non è Covid. Sulla prima c’è un indirizzo omogeneo sul piano nazionale ed europeo, mentre le differenze rimangono sulla sanità che non è Covid, cioè la cura dei cittadini in generale. La Campania è l’unica regione italiana dove i cittadini devono pagare le prestazioni perchè sono esauriti i budget di spesa sui tetti: il cittadino esente ticket si deve pagare tutto perché la Regione non garantisce la copertura per tutti. Chi ha veramente bisogno non può curarsi” afferma Caldoro.

Scuole in Campania

“La nostra regione è quella che ha avuto le scuole chiuse per un maggior periodo di tempo durante il periodo Covid, più a lungo di qualsiasi territorio o regione europea. Questo perchè c’è incapacità: c’è un clima di incertezze solo in Campania” sostiene il consigliere regionale.

Elezione Presidente della Repubblica

Infine sull’elezione del Presidente della Repubblica e sulla possibilità che sia lui uno dei grandi elettori della Campania dice: “Sono di parte, ho un rapporto storico, politico che mi lega a Berlusconi che ha tutte le caratteristiche, l’esperienza, la volontà e capacità per esprimere al meglio il ruolo di Presidente della Repubblica”. Per quanto riguarda la possibilità di essere tra i grandi elettori, così commenta: “Vediamo se c’è consenso,ma lo faccio con spirito di grande collaborazione e nell’interesse generale”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it