brusciano accoltellato 17enne arrestato

Tentato omicidio e rissa. Per questo motivo un ragazzino di 17 anni del napoletano, di Brusciano, è stato arrestato dalle forze dell’ordine. Secondo una primissima ricostruzione, c’era stata una lite con un ragazzo di 29 anni, in via Semmola a Brusciano. Insieme al minorenne erano presenti anche il padre e lo zio.

Brusciano, prima la rissa poi la pugnalata al petto

Dalle parole grosse si è passati ai fatti. Il 29enne è stato prima malmenato poi accoltellato al petto dal minore. Sarà compito degli inquirenti capire le motivazioni di questo gesto folle che poteva trasformarsi in tragedia.

29enne trasferito in ospedale a Napoli

Il 29enne ferito è stato trasportato al pronto soccorso della clinica dei Fiori di Acerra e poi al Cardarelli di Napoli dove è tuttora ricoverato, cosciente e non in pericolo di vita. Le indagini, avviate immediatamente, hanno consentito di identificare e rintracciare i coinvolti. Il 17enne è stato fermato ed è ora presso il Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei. Il padre e lo zio sono stati denunciati per rissa.

continua a leggere su Teleclubitalia.it