Nella giornata di oggi 28 ottobre, dalle ore 12, Invitalia pubblicherà sul suo sito l’elenco delle strutture che hanno aderito all’utilizzo del Bonus Terme, incentivo previsto dal Governo. I cittadini, esaminate le varie location in lista, potranno poi scegliere dove prenotare i loro servizi dal prossimo 8 novembre, momento in cui scatterà infatti il cosiddetto “click day”.

Bonus Terme: come funziona

Il 28 ottobre è la data prevista per la pubblicazione delle strutture in cui si potrà adoperare il Bonus Terme: lo sconto ammonta al 100% del prezzo d’acquisto dei servizi termali, compresi quelli di wellness e beauty, fino a un massimo di 200 euro a persona. Se il servizio richiesto costa di più, la parte eccedente è a carico del cittadino.

Per prenotare, basta rivolgersi direttamente ai centri che aderiscono all’incentivo, dopo aver scelto uno stabilimento termale tra quelli accreditati sulla piattaforma Invitalia. La struttura termale provvederà a rilasciare l’attestato di prenotazione, che avrà una validità di 60 giorni dalla sua emissione: il bonus quindi potrà essere usato entro due mesi, solo presso la struttura prescelta.

Lo stabilimento, dopo aver elargito i servizi termali al cittadino, dovrà connettersi all’apposita piattaforma informatica di Invitalia per richiedere il rimborso del valore del buono utilizzato.

Bonus terme: chi può usufruirne

L’incentivo è destinato a tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia, senza limiti di Isee o legati al nucleo familiare. Una famiglia di cinque persone maggiorenni, ad esempio, può richiederne uno per ciascun membro, arrivando ad ottenere fino a cinque bonus, con un valore massimo di 1.000 euro.

8 novembre: giorno del “Click day”

Il bonus è stato introdotto lo scorso anno per 43 milioni di euro e, successivamente, potenziato con i finanziamenti aggiuntivi del Sostegni bis per altri 10 milioni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it