Convalidato il fermo per Adalgisa Gamba, la donna accusata di aver ucciso il figlio Francesco di soli due anni e mezzo, morto annegato a Torre del Greco. La decisione è stata presa da parte del Gip: ora la madre del piccolo sarà portata in carcere.

Convalidato fermo per Adalgisa Gamba

La mamma di Francesco è accusata dell’omicidio volontario del figlio, morto annegato a Torre del Greco, sulla scorta delle prime ammissioni rese lunedì mentre si svolgeva un primo interrogatorio nella caserma dei carabinieri.

Come riporta “Fanpage.it”, il Gip Fernanda Iannone ha deciso di convalidare il fermo della donna, disponendo il trasferimento nel carcere femminile di Pozzuoli. Ieri, la 40enne è stata sottoposta ad interrogatorio davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Torre Annunziata per oltre due ore, in cui ha cercato di spiegare quanto accaduto in spiaggia.

L’accusa è di omicidio volontario: pare che la donna sospettasse che il figlio fosse autistico, circostanza però mai confermata da analisi mediche, che sarebbero state eseguite sul piccolo proprio nei prossimi giorni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it