baby gang vomero

Napoli. Ancora baby gang in azione al Vomero, quartiere “bene” di Napoli. Questa volta però i soggetti non sono ragazzi ma una comitiva di ragazze, tutte minorenni come nella maggior parte dei casi. Vittima dell’aggressione un 17enne, che avrebbe addirittura rischiato il linciaggio in pieno centro.

Baby gang femminile in azione al Vomero: tentano di linciare un 17enne

“Oramai la situazione è sfuggita totalmente di mano. La violenza è stata sdoganata anche tra le ragazze. Quell’ideale barriera che permetteva ai peggiori istinti dei ragazzi di permeare tra le coetanee è oramai caduta. Purtroppo anche loro subiscono il fascino dei modelli sbagliati, legati alle figure della malavita, e l’assenza di una vera educazione familiare”. Ad affermarlo è il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

“Purtroppo la politica della tolleranza nei confronti di questi fenomeni non ha fatto altro che alimentarli”, continua Borrelli. Poi lancia un appello: “Da parte nostra chiediamo un giro di vite serio e strutturato nei confronti della violenza giovanile, a prescindere dal genere. Occorre un rinnovamento della legislazione con l’introduzione di misure che puniscono duramente i minorenni che si rendono protagonisti di atti di violenza”, conclude il consigliere regionale dei Verdi.

SEGUI LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE

continua a leggere su Teleclubitalia.it