aversa allacci abusivi corrente

Corrente alle stelle. Intervengono i carabinieri che scoprono due abitazioni abusivamente allacciate al contatore. A finire nei guai, ad Aversa, un 60enne e un 48enne che dovranno rispondere di furto di energia elettrica.

Aversa, corrente alle stelle: denunciati due residenti per furto di energia elettrica

In tempi di black out e rincari, l’energia è diventata un bene importante. Con l’emergenza in corso sono aumentati anche i controlli. E così i Carabinieri della Compagnia di Aversa, nel corso di mirati servizio di monitoraggio del territorio, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di due persone.

I militari dell’Arma hanno effettuato un blitz a sorpresa in due abitazioni a seguito di una segnalazione privata e hanno sorpreso, nei centri di Aversa e Teverola, un sessantenne e un quarantottenne che, attraverso la manomissione dei contatori dell’ENEL, usufruivano fraudolentemente dell’energia elettrica. Dovranno rispondere di furto. L’allaccio abusivo ai contatori rappresenta una pratica illegale ampiamente diffusa, soprattutto nell’hinterland napoletano e casertano. Negli ultimi mesi è stata intensificata l’attività di controllo da parte delle forze dell’ordine per contrastare questo fenomeno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it