Il nucleo dei carabinieri del nucleo radiomobile del locale Comando Compagnia, su segnalamento dell’Ottavo Reggimento Bersaglieri di Caserta, hanno arrestato tre bulgari, Dimitar Mitev, Tomo Slavchev e Iliyan Georgiev per combustione illecita di rifiuti. I tre sono stati sorpresi mentre erano intenti a bruciare rifiuti speciali e pericolosi. Saranno giudicati con rito direttissimo e questo episodio si aggiunge ad altri due eventi accaduti nei giorni scorsi: 2 cinesi arrestati nel comune di Palma Campania sorpresi a gettare del pellame ed il fermo di una donna che sversava rifiuti in una discarica abusiva nel comune di Giugliano.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it