rissa condominio acerra arresti

Quattro arresti ad Acerra per una rissa condominiale. A scatenare la zuffa un’auto parcheggiata male. E’ accaduto in un palazzo su via Gioacchino ad Acerra. La lite è iniziata tra due donne, alle quali si sono aggiunti i loro compagni.

Sul luogo della rissa sono intervenuti i carabinieri della stazione di Acerra e dell’aliquota radiomobile di Castello di Cisterna che hanno subito separato le quattro persone coinvolte. A finire in manette Giuseppe Amoruso, 31enne, Giovanna Guadagno, 41enne, Gojart Kuylhanxhiu, 39enne, e Maria Natalia de Jesus Rodriguez, 52enne, tratti in arresto con l’accusa di rissa aggravata da futili motivi.

Amoruso deve rispondere anche di violenza e resistenza a un pubblico ufficiale visto che si è scagliato sui carabinieri intervenuti. Espletate le formalità, sono stati giudicati con rito direttissimo dal gip che ha convalidato gli arresti non disponendo per i quattro alcuna misura cautelare.

continua a leggere su Teleclubitalia.it