Street Mob, per riportare fortemente il tema al centro del dibattito pubblico e sensibilizzare le istituzioni e i cittadini affinché si assumano ciascuno le proprie responsabilità. Come atto simbolico tutti i partecipanti all’iniziativa, trai i quali  i bambini del primo Circolo, si sono tinti le mani di rosso con una vernice naturale per lasciare poi l’impronta della propria presenza su un lungo telo di lino che è stato esposto pubblicamente nella scuola e davanti al palazzo comunale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it