E’ stata presentata presso l’ordine dei giornalisti di Napoli la seconda edizione de “Le cinque giornate contro la camorra”. Un appuntamento fisso per Giugliano, una cinque giorni di eventi per riflettere e dibattere, con ospiti di spessore, del fenomeno mafioso.
La manifestazione promossa da Contro le mafie e il presidio Libera Giugliano “Mena Morlando”, vedrà coinvolti, dal 30 marzo al 4 aprile, studenti, cittadini, forze dell’ordine e magistratura, affinché non si abbassi la guardia sull’incidenza delle mafie nel tessuto socio-politico-economico del giuglianese e affinché la cittadinanza si senta stimolata a un impegno serio, come ha spiegato Eliana Iuorio presidente dell’associazione “Contro le mafie”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it