Green pass obbligatorio per personale della scuola, studenti universitari e trasporti a lunga percorrenza. Questo l’orientamento confermato dalla cabina di regia in vista del Consiglio dei ministri che dovrà prendere la decisione nel pomeriggio.

Green pass, verso l’obbligo per personale scolastico e universitari

In corso anche una discussione per rendere obbligatorio la certificazione verde per gli studenti delle superiori sopra i 16 anni. Si va verso la conferma invece dell’esenzione per i clienti degli alberghi che vogliano accedere a bar e ristoranti nelle strutture in cui soggiornano.

Confermato, invece, l’utilizzo del Green Pass per i trasporti su lunga percorrenza entrerà in vigore il 1 settembre anche se durante la cabina di regia si è valutato di anticipare l’inizio della sua attuazione al 20 agosto.

Il certificato verde, sui traghetti, non sarà necessario per i viaggi intra-regionali. Secondo quanto emerso, si andrebbe verso l’aumento della capienza dei trasporti a lunga percorrenza, a cominciare dai treni, passando dal 50% all’80% dei posti disponibili.

continua a leggere su Teleclubitalia.it