La polizia postale ha avviato un’indagine della truffa del green pass venduto sul canale Telegram “Green Pass Ufficiale”. In un gruppo viene infatti fornito un codice Qr valido anche per chi non vuole vaccinarsi o sottoporsi ai test. Al momento gli iscritti sono circa 15mila.

Green pass falsi venduti online, la nuova truffa: “Finta card a 100 euro”

Gli amministratori del gruppo dichiarano che finora hanno consegnato oltre 1.200 certificazioni verdi. I truffatori affermano che i loro Green pass sono “documenti regolarmente rilasciati dal sistema sanitario europeo e sono pertanto documenti reali“.

Gli utenti di Telegram possono acquistare il Green pass digitale a 100 euro, mentre quello cartaceo costa 120 euro. Ci sono anche sconti per famiglie: 300 euro per un nucleo familiare di 4 persone (350 euro per il formato cartaceo), 450 euro per 6 persone (500 euro per la versione di carta).

La polizia postale chiede ai cittadini di non aderire. Si tratta di un raggiro per ottenere i dati degli utenti per mettere a segno le truffe informatiche.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it