Sposo positivo e cinquanta invitati in quarantena. Si è concluso così un matrimonio celebrato lunedì scorso a Pizzighettone, in provincia di Cremona. A darne notizia è Il Giorno.

Lo sposo è positivo al Covid-19: 50 invitati al matrimonio finiscono in quarantena

Secondo la ricostruzione dei neosposi, la sposa avrebbe completato il percorso vaccinale ed era in possesso del certificato verde. Suo marito, invece, avrebbe fatto un tampone rapido prima della cerimonia, il cui risultato avrebbe dato esito negativo.

Dopo la cerimonia i novelli sposi sono partiti per il viaggio di nozze e sono andati sul litorale toscano. In serata l’uomo si è sentito male. La moglie ha deciso di accompagnarlo al pronto soccorso: è risultato positivo al Covid al tampone molecolare. Con l’autorizzazione dei medici, la coppia è tornata a casa. Anche il figlio è risultato lievemente positivo.

Al momento tutti gli invitati, circa cinquanta persone, si trovano in isolamento. Mercoledì verranno sottoposti a tampone.Stando a quanto si apprende, gli inviati sarebbero arrivati quasi tutti dalla provincia di Lodi. Sono dodici, come spiega lo stesso sindaco del paese, gli abitanti di Pizzighettone che si dovranno sottoporre al tampone dopo dieci giorni di quarantena. Tra loro c’è anche un assessore della giunta, che ha già effettuato un primo test (risultato negativo), ma che dovrà effettuare un altro tampone per uscire dall’isolamento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it