cina aviaria

Un altro caso di infezione da influenza aviaria in Cina. A segnalarlo sono le autorità sanitarie. Questa volta a infettarsi è un uomo di 55 anni che vive nella città di Bazhong, nella provincia di Sichuan.

Cina, segnalato altro caso di influenza aviaria

Secondo il comunicato ufficiale trasmesso dal Centro per la protezione della salute (CHP) di Hong Kong, isintomi dell’uomo sono iniziati il ​​30 giugno. L’uomo è ricoverato in ospedale il 4 luglio, dove versa «in condizioni critiche». Un’indagine ha scoperto che aveva avuto contatti con pollame domestico vivo prima di ammalarsi. La notizia viene riportata in queste ore  anche dal New York Times, che cita fonti locali ufficiali.

Altri casi

Non è il primo caso di trasmissione del virus da animale a uomo. Dal 2014, infatti, la Cina continentale ha segnalato 32 casi di influenza H5N6, spesso gravi o addirittura fatali. La Cina e altri paesi, principalmente in Asia, hanno segnalato focolai di influenza aviaria H5N6 nel pollame, ma Cina e Laos sono le uniche nazioni a segnalare casi umani, a differenza di altre nazioni. Solo pochi mesi fa, la Cina aveva segnalato il primo caso umano di influenza H10N3, un raro ceppo di influenza aviaria che si trova tipicamente solo negli uccelli selvatici e acquatici in Asia. L’infezione era stata rilevata in un uomo di 41 anni il 28 maggio scorso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it