nicola pommella morto 38 anni casaluce sorrento

Ha accusato un malore improvviso durante l’orario di lavoro Nicola Pommella, operaio di 38 anni. Forse il caldo, forse le temperature bollenti di questi giorni hanno avuto un effetto devastante sulla salute del 38enne di Casaluce.

Lutto nell’Agro Aversano, 38enne muore sul posto di lavoro: oggi l’addio

Secondo quanto riporta Edizione Caserta, Nicola stava lavorando come operaio presso un cantiere di Sorrento, in provincia di Napoli, quando si è sentito male. Sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio a stroncarlo prematuramente. Ad lanciare l’allarme sono stati i colleghi, ma purtroppo, all’arrivo del 118, per lui non c’è stato niente da fare. Nicola è morto sul colpo. I tentativi di rianimazione messi in campo si sono rivelati presto inutili.

Oggi i funerali

I funerali saranno celebrati oggi nella chiesa di Santa Maria ad Nives a Casaluce. Decine i messaggi di cordoglio apparsi sui social: “Te ne sei andato pure tu non ci posso credere ….Eri una persona disponibile in qualsiasi momento mi hai spezzato il cuore…ciao Amico mio Ti porterò sempre nel mio cuore non ti dimenticherò Mai!”. Poi “Hai lasciato tutti senza parole mi ricordo quando mi chiamavi e mi dicevi Anto Anto resterai sempre nel cuore”. E ancora: “La vita di ogni uomo finisce allo stesso modo..Sono i particolari del modo in cui è vissuto che differenziano un uomo da un altro.. Sei stato un grande amico e lo sarai per sempre..Vivrai per sempre nel mio cuore”

continua a leggere su Teleclubitalia.it