Centocinquanta euro per tutti i giovani fino ai 25 anni che si vaccineranno contro il Coronavirus. È la misura annunciata nelle scorse ore dal primo ministro Kyriakos Mitsotakis per dare una spinta decisiva alla campagna di vaccinazione. Ma soprattutto per rilanciare l’economia.

150 euro ai giovani fino ai 25 anni che si vaccinano: la trovata del governo greco

Il governo erogherà a ciascun cittadino greco di età inferiore ai 26 anni un credito di 150 euro, dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino. La quota verrà versata in un portafoglio digitale da spendere sia per vacanze estive sia per gli eventi culturali, a partire dal 15 luglio prossimo.

“In questo modo lo Stato vi ringrazia per aver agito in modo responsabile e aver fatto qualcosa che sono certo che avreste fatto comunque” ha dichiarato il primo ministro in un discorso televisivo. Poi ha aggiunto: “Speriamo che i giovani colgano questa opportunità”. La somma verrà distribuita anche a chi si è già vaccinato con una dose e per chi ha completato il ciclo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it