Vietato esplodere fuochi d’artificio a Giugliano. Lo ha stabilito il sindaco della terza città della Campania, Nicola Pirozzi, attraverso una nuova ordinanza sindacale.

Giugliano, nuova ordinanza del sindaco: vietato sparare fuochi d’artificio

“Il divieto di utilizzo, su tutto il territorio comunale nelle pubbliche vie, nei luoghi aperti al pubblico e nel centro abitato, di materiali esplodenti, di fuochi d’artificio o oggetti similari rumorosi, dalle 23 alle 8 del giorno successivo”, si legge nell’ordinanza.

Da giorni a Giugliano decine di cittadini lamentano l’uso indiscriminato di fuochi pirotecnici, esplosi da alcuni residenti e non anche di giorno. Ieri al Corso Campano, a pochi passi dalla villa comunale, sono state infatti avvistate alcune confezioni di fuochi d’artificio lungo il marciapiede.

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it