A “Chi l’ha visto?” si torna a parlare del caso di Denise Pipitone. La trasmissione condotta da Federica Sciarelli ha trovato la donna che secondo alcuni sarebbe quella del video della guardia giurata di Milano realizzato poco dopo il rapimento della figlia di Piera Maggio.

Denise, parla la presunta donna del video di Milano: “Non c’entro nulla”

Il filmato mostrava una donna che si trovava con una bambina chiamata Danas molto simile alla bimba di Mazara del Vallo. La foto della signora è stata pubblicata nei giorni scorsi, però, non è quella del video.

La donna trovata dalla trasmissione di Rai3 si chiama Silvana Jankovic, è macedone, e vive da molti anni in Italia. È sorpresa dal fatto che la sua foto sia stata mostrata ovunque e smentisce di essere quella donna con la bambina di Milano. Mostra anche i segni sulla sua fronte che non ci sono in quelle immagini catturate dalla guardia giurata.

“Io non dormo da 8 giorni”, aggiunge Silvana sottolineando di essere stata male per le accuse arrivate nei suoi confronti. Non c’entra nulla – ribadisce – col caso di Denise Pipitone né è la persona indicata nei giorni scorsi da Mariana, una ragazza che ha detto di averla riconosciuta e incontrata in un campo rom a Parigi.

Le parole di Piera

“Io capisco la buona fede di tutti ma invito alla cautela, alla calma, di non fare allarmismi in rete, non è bello neppure per me sentire in tv che sarei nonna, che Denise sarebbe mamma, ciò non significa che le segnalazioni non devono essere fatte, ma fare prima accertamenti prima di far finire tutto in tv, altrimenti si crea solo confusione, a chi ascolta e a noi genitori”, le parole di Piera Maggio in trasmissione, che fa riferimento anche alle recenti dichiarazioni della ex pm Angioni.

“Tutte le persone della mia famiglia sono state rivoltate come calzini”, ha detto ancora in diretta Piera Maggio parlando di alcune intercettazioni emerse negli ultimi tempi. “Non c’erano piste all’interno della nostra famiglia”, ha detto ancora Piera Maggio.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it