napoli aggressione mazze baseball

Sabato pomeriggio gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Bruno Buozzi hanno notato numerose persone che correvano in strada e indicavano due uomini che, impugnando delle mazze da baseball, stavano minacciando e aggredendo i passanti e la titolare di un’attività commerciale.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno individuato i due che nel frattempo si erano disfatti delle mazze da baseball e che, alla loro vista, hanno iniziato a dare in escandescenze inveendo contro di loro, minacciandoli e colpendoli con calci e pugni danneggiando anche l’auto di servizio.

Gli operatori, con non poche difficoltà, li hanno bloccati e hanno sequestrato 4 mazze da baseball ed hanno denunciato i due uomini, fratelli napoletani di 42 e 44 anni con precedenti di polizia per resistenza, minacce a Pubblico Ufficiale, lesioni e danneggiamento dei beni della Pubblica Amministrazione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it