reddito di cittadinanza giugno

Archiviato il mese di maggio, con l’arrivo del 1 giugno si attende il pagamento del reddito di cittadinanza di questo mese. Quando arriverà?

Come sempre, la ricarica prevede una doppia data per i suoi beneficiari in base a quando il beneficiario ha inoltrato la domanda.

Reddito di cittadinanza giugno 2021

I pagamenti del reddito di cittadinanza di questo mese arriveranno in due date distinte. A giugno 2021 però potrebbe esserci qualche cambiamento rispetto alla data solita del 27. Vediamo quando e perché.

Ricordiamo che il sussidio viene erogato dall’Inps attraverso una carta prepagata di Poste Italiane, dove i cittadini potranno verificare il proprio saldo e utilizzare i fondi erogati alle famiglie.

Leggi anche: Reddito di cittadinanza, la buona notizia per chi ha debiti

  • La ricarica ci sarà dal 15 Giugno 2021 per chi riceve il primo pagamento e la consegna della carta RdC che sarà già ricaricata. Quindi per tutti coloro che entro il 31 maggio 2021 hanno presentato la domanda di Reddito di cittadinanza, il pagamento verrà effettuato dall’Inps a partire dal 15 giugno 2021.
  • La ricarica “classica” del 27 Giugno 2021 potrebbe subire o un ritardo o essere pagata in anticipo visto che il 27 è domenica e nei giorni festivi non vedono generalmente effettuati pagamenti. Dunque potrebbe essere pagata il 25 o dal 28 in poi fino alla fine del mese.

I requisiti del reddito di cittadinanza

Per chi non è beneficiario del reddito di cittadinanza ma vorrebbe richiederlo, bisogna consultare i requisiti necessari a richiedere il Reddito di Cittadinanza o la Pensione di Cittadinanza che sono pubblicati sul sito del Ministero del Lavoro www.redditodicittadinanza.gov.it.

continua a leggere su Teleclubitalia.it