morta giulia crispino incidente

Si chiamava Giulia Crispino e aveva appena 26 anni la ragazza morta ieri in un incidente a Latina, in viale Le Corbusier. La ragazza viaggiava in moto in compagnia del fidanzato quando si è consumata la tragedia.

Latina, drammatico incidente: muore Giulia Crispino

La dinamica di quanto accaduto è ancora da chiarire. Secondo una prima ricostruzione, a condurre il veicolo a due ruote era il fidanzato della vittima, che avrebbe sterzato d’improvviso finendo fuori strada per evitare l’impatto con una mini-car. La vettura era uscita dal parcheggio dell’ex università. I due mezzi non si sono sfiorati, ma la moto è carambolata per diversi metri, per poi finire la corsa addosso ai cassonetti dei rifiuti.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno portato Giulia all’ospedale Goretti di Latina ma per lei non c’era più niente da fare. Sopraggiunti successivamente anche gli agenti del distaccamento di Terracina e con l’ausilio della Squadra Volante della Questura. Ferito anche il ragazzo che si trovava in moto con lei, ma non è in pericolo di vita. I medici hanno giudicato le sue ferite guaribili in trenta giorni. Attualmente sono ancora in corso gli accertamenti del caso da parte degli agenti della Polizia stradale, che dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

Il lutto sui social

Intanto la notizia del decesso di Giulia, originaria di Cisterna, ha fatto il giro di Latina. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi in queste ore sui social. “Ci siamo visti domenica per la targa del negozio. Voglio ricordarti così. Una ragazza meravigliosa, sempre con il sorriso, spezzata da un destino infame. E’ inaccettabile”, scrive Marco. “Una giovane vita spezzata. Ti ricorderò sempre per la sua solarità e il tuo sorriso”, il ricordo di Francesca.

continua a leggere su Teleclubitalia.it