La sosta a pagamento a Giugliano è sospesa dal dicembre 2020, quando il Comune decisa di rescindere il contratto con la Piparking. Il consigliere Sequino ha presentato un’interrogazione all’amministrazione Pirozzi: “Ci sono mancati introiti per le casse comunale ed anche problemi di ordine pubblico. In città – sottolinea l’esponente della minoranza – ormai è complicato trovato un posto per l’auto ed i commercianti invoca un intervento”.  

SOSTA A PAGAMENTO, INTERROGAZIONE DI SEQUINO

Nel frattempo si è aperto un contenzioni e la ditta chiedere un risarcimento di quasi 1 milione di euro. “Dopo l’accesso agli atti – spiega Sequino – è emerso che il comune pretendeva i canoni arretrati, così la ditta ha presentato una richiesta per i danni che ammonta a circa 950mila euro. Ci sono poi i lavoratori che attendono risposte”.  

VIDEO:

continua a leggere su Teleclubitalia.it