funivia monte faito

La tragedia della funivia di Mottarone ha portato Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia, a chiedere immediate rassicurazioni sul funzionamento della funivia del Monte Faito, così da poter rassicurare tutti.

Tragedia funivia del Mottarone, l’appello del sindaco di Castellammare

Il Primo cittadino stabiese è entrato in contatto con Umberto De Gregorio, presidente dell’Eav che gestisce la funivia della tratta Castellammare-Monte Faito. Non solo, avrebbe contattato anche il presidente della Commissione regionale Trasporti, ossia Luca Cascone e il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Nei messaggi, Gaetano Cimmino chiede conto dell’accuratezza degli interventi messi in atto per la sicurezza totale del servizio.

“La funivia è utilizzata da migliaia di utenti, pendolari settimanali e visitatori della montagna durante il weekend – dice il sindaco di Castellammare di Stabia – i visitatori potrebbero essere allarmati da quanto accaduto in Piemonte, abbandonando questo mezzo di trasporto privilegiato dalla maggioranza dei turisti del Monte Faito.

Leggi anche: Funivia del Mottarone, tre fermati: “Freno manomesso per evitare il blocco”

continua a leggere su Teleclubitalia.it