reddito di cittadinanza maggio 2021

Reddito di cittadinanza: sono in migliaia ad attendere il pagamento di maggio 2021. Manco poco all’accredito di questo mese dei soldi per i beneficiari del reddito.

Come sempre, anche questo mese il reddito di cittadinanza viene pagato in due date distinte: intorno al 15 del mese e intorno al 27 e comunque non oltre il 30 o il 31.

Reddito di cittadinanza maggio 2021

Per il mese di maggio 2021 la data della ricarica è il 27. In questa giornata inizieranno i pagamenti e andranno avanti fino a lunedì 31.

Il pagamento avverrà dunque questa settimana ma non per tutti i beneficiari. Il 27 maggio sarà pagato a coloro che sono beneficiari da almeno due mesi e nel dettaglio anche:

  • a coloro che hanno fatto domanda di rinnovo dopo la scadenza delle prime 18 mensilità a marzo e hanno ricevuto il primo pagamento entro il 15 aprile 2021;
  • coloro che hanno fatto domanda a marzo e hanno ottenuto la prima ricarica entro il 15 del mese scorso.

Non ricevono il pagamento del reddito di cittadinanza di maggio 2021 in questa settimana:

  • coloro che hanno fatto domanda per il sussidio ad aprile e hanno ricevuto la prima ricarica entro il 15 maggio;
  • coloro che hanno fatto domanda di rinnovo alla scadenza delle prime 18 mensilità ad aprile e hanno ricevuto la prima ricarica entro il 15 maggio;
  • coloro che hanno fatto domanda per il reddito di cittadinanza, anche rinnovo, a maggio e che riceveranno il pagamento il prossimo mese.

Ogni beneficiario del sussidio può controllare autonomamente lo stato di pagamento. Per farlo bisogna accedere all’area riservata del servizio dedicato sul sito di INPS con le credenziali SPID, CIE o CNS. Dal 1° ottobre INPS non rilascia più nuovi PIN.

Chi è in attesa del pagamento di maggio del reddito di cittadinanza in settimana può controllare tre voci:

  • ultima elaborazione;
  • invio disposizione a Poste;
  • rendicontazione Poste.

Tra le prime due fasi al solito passano due giorni, mentre l’invio delle disposizioni da INPS a Poste Italiane per il pagamento e il pagamento stesso avvengono tendenzialmente nella stessa data stabilita.

continua a leggere su Teleclubitalia.it