covid pozzuoli monte di procida

637 positivi al Covid soltanto a Pozzuoli, i dati allarmano e non possono passare inosservati. Nell’ultima settimana si contano quattro vittime nell’area flegrea, tre a Pozzuoli ed una Monte di Procida, come hanno informato i sindaci dei rispettivi comuni.

Tra i decessi un dipendente del comune di Pozzuoli ed un ultranovantenne a Monte di Procida, ai quali, nonostante le terapie, il virus letale non ha lasciato scampo.

Covid e morti nell’area flegrea tra Pozzuoli e Monte di Procida

La percentuale di contagi nell’area flegrea si mantiene alta, superiore all’11%. Nelle ultime 24 ore solo a Pozzuoli sono stati registrati 33 nuovi contagi su 290 tamponi analizzati che porta a 5.138 il numero dei positivi in città dall’inizio della pandemia.

Attualmente, secondo i dati forniti dal sindaco, Vincenzo Figliolia, i positivi sono 637, di cui 4 ricoverati e 633 in isolamento domiciliare, mentre 4.447 sono i guariti, 22 registrati nella giornata di ieri e 55 le vittime. Il sindaco Figliolia in un appello invita alla responsabilità i propri concittadini, nel passare in ‘zona gialla’. “Sebbene stanchi delle restrizioni – scrive tra l’altro sulla propria pagina Facebook – è il momento di dimostrare la capacità di voler uscire da questo incubo con responsabilità. Non possono essere solo i controlli un deterrente – conclude Figliolia – ma siamo noi stessi artefici del futuro se non vogliamo ricadere nel vortice di nuove chiusure! Continuiamo a vaccinarci, ad indossare le mascherine e a mantenere le distanze”.

Qualiano, mini-focolaio a scuola: chiudono due plessi

continua a leggere su Teleclubitalia.it