condizionatori rubati caivano

Avevano rubato a un autotrasportatore ben 119 condizionatori di una nota marca e li avevano occultati a Caivano.

Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale per la Campania ed la Basilicata e della Sottosezione Autostradale di Napoli-Nord, a seguito di un’articolata indagine hanno denunciato un 29enne ed un 54enne di Caivano ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di ricettazione ed associazione per delinquere.

Condizionatori rubati trovati a Caivano

Le indagini, scattate a seguito di una rapina ai danni di un autotrasportatore, avvenuta alle prime ore del 16 marzo scorso nel quartiere Ponticelli, hanno consentito di identificare i due ricettatori che, materialmente, custodivano il carico di merce rapinato in località Pascarola, nel comune di Caivano, l’area dove era stata occultata la refurtiva.

Ben 119 condizionatori di una nota marca, per un valore commerciale di oltre 50.000 euro, sono stati rinvenuti sotto la tettoia di un capannone, coperti da alcuni teloni.

Sono attualmente in corso indagini volte ad identificare i rapinatori ed eventuali altri componenti della banda di ricettatori.

Leggi anche: Giugliano, 300 auto “depredate” e date alle fiamme: fermati due uomini del campo nomadi

continua a leggere su Teleclubitalia.it