piazza marianella bar chiuso napoli carabinieri covid

Si allunga la fila dei commercianti “ribelli” che sfidano le norme anti-covid. I Carabinieri della stazione Napoli Marianella – nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli – hanno denunciato una 62enne titolare di un bar in piazza Marinella. Ospitava clienti all’interno disattendendo alle regole anti-contagio

Napoli, bar aperto ai clienti: scatta l’intervento dei carabinieri

Ieri sera, i Carabinieri hanno trovato all’interno del locale un lavoratore non assunto regolarmente. Nel corso del loro intervento, i militari hanno sorpreso all’interno dell’attività commerciale del bar 4 ragazzi. Stavano giocando a calcio balilla (detto anche “biliardino”).

Gli uomini della Benemerita di Napoli li hanno sanzionati per l’inosservanza delle normative anti-covid. Per loro è scattata una multa da 400 euro a testa (per un totale di 1600 euro). Il locale invece, così come prevede la legge, è stato chiuso per 5 giorni. Nei guai il titolare del bar.

continua a leggere su Teleclubitalia.it