festa casa napoli

NAPOLI. Nonostante i divieti avevano pensato di organizzare una festa di compleanno con ben 38 persone ma sono stati scoperti e sanzionati dalla polizia.

Napoli, festa in casa nonostante il Covid

Ieri sera gli agenti del Commissariato Posillipo e dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Orazio per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione.

I poliziotti, giunti sul posto, sono entrati nell’appartamento in cui hanno sorpreso molte persone, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, intente a festeggiare un compleanno.
Trentotto persone tra i 20 e i 37 anni, alcune delle quali provenienti da fuori regione, sono state sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

Leggi anche: Napoli, maxi assembramento in piazza prima della zona arancione: mascherine e distanziamento non esistono

continua a leggere su Teleclubitalia.it