giovane morto melorio santa maria capua vetere

È di poco fa la tragica notizia di un giovane deceduto davanti al pronto soccorso dell’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere, provincia di Caserta. Il ragazzo, di cui non sono state ancora rese note le generalità, era giunto al nosocomio, accompagnato da un parente, per via di un malore.

Santa Maria Capua Vetere, muore davanti all’ospedale

Giunto davanti all’ingresso hanno scoperto che la struttura non poteva prenderlo in carico perchè tutti i reparti erano stati converti a Covid center. Si è dovuto attendere, quindi, l’arrivo di due ambulanze per trasferirlo un un altro ospedale. Purtroppo però per lui non c’è stato nulla da fare. Il giovane è deceduto, probabilmente, per un arresto cardiocircolatorio.

La triste notizia è stata resa nota dalla pagina Facebook “Ciò che vedo in città SMCV” attraverso un post:

““Ci giunge notizia di un ragazzo deceduto al Melorio in seguito ad un malore. Il ragazzo infatti si recava in macchina accompagnato da un familiare presso il Pronto Soccorso del nosocomio cittadino inconsapevoli del fatto che l’ospedale fosse convertito in Covid Hospital sopprimendo il Pronto Soccorso tra gli altri reparti che sono stati soppressi. Hanno comunque richiamato l’attenzione del personale che ha provvedo a praticare un massaggio cardiaco al ragazzo. Subito dopo, chiamate dallo stesso personale, sono giunte sul posto due ambulanze del 118 che hanno provveduto a rianimare sul posto il giovane ma che comunque non ha risposto alle cure. Il giovane è residente in un comune vicino. Non sappiamo se la povera famiglia ha già saputo e per questo riserviamo i dati. Sul posto il personale dell’Arma che ascoltano gli intervenuti”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it