caivano ordinanza scuola sindaco

Dopo la decisione del Tar sulla rientro a scuola in presenza anche per le classi quarte e quinte elementari già a partire da domani 21 gennaio, il sindaco di Caivano, Enzo Falco, ha deciso di posticipare l’entrata in classe a lunedì 25 gennaio. Con un post sui social network il primo cittadino ha avvisato dello slittamento del ritorno in classe per gli studenti di quarta e quinta.

Anche il primo cittadino di Cardito ha deciso di seguire la stessa linea del collega di Caivano, ordinando lo slittamento a lunedì 25 gennaio.

Il sindaco del comune di Frattamaggiore, invece, si adegua alla decisione del Tar.

Potrebbe anche interessarti >> Regione Campania, domani si torna in classe

Il post del sindaco di Caivano

Il Tar della Campania ha stabilito l’adeguamento alle disposizioni nazionali per quanto riguarda la scuola Primaria. Quindi si dovrebbero aggiungere anche la quarta e la quinta, a partire già da domani 21 gennaio 2021. Non ritengo ci siano le condizioni di decidere “oggi per domani”, per cui sto preparando una ordinanza per differire l’entrata di quarta e quinta elementare a lunedì 25 gennaio p.v.
continua a leggere su Teleclubitalia.it