tonino iodice commendatore

GIUGLIANO. Sarà conferita l’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica al giuglianese Tonino Iodice. Un importante riconoscimento che sarà riconosciuto all’ex parlamentare europeo.

Il titolo di Commendatore ha di norma un solo grado ed è stato utilizzato come onorificenza di terzo grado nella maggior parte degli ordini degli stati preunitari della Penisola, entrando in uso in maniera decisiva negli ordini cavallereschi del Regno d’Italia ed anche in quelli della Repubblica.

L’onorificenza di commendatore consta di:

  • una croce appesa al nastro da portarsi appesa al collo, uguale a quella della seconda classe;
  • un nastro con i colori dell’ordine da portarsi al collo, uguale a quello della seconda classe.

La decorazione di terza classe per le donne va appuntata sotto la spalla sinistra appesa a un fiocco di nastro dei colori dell’ordine.

Tonino Iodice Commendatore: la carriera

È stato eletto alle elezioni europee del 1984, e poi riconfermato nel 1989, per le liste della DC. È stato presidente della Delegazione per le relazioni con Malta, vicepresidente del gruppo del Partito Popolare Europeo, membro della Commissione per gli affari sociali e l’occupazione, della Delegazione per le relazioni con i paesi del Mashrek, della Commissione politica, della Commissione per i problemi economici e monetari e la politica industriale, della Commissione per la politica regionale e l’assetto territoriale, della Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese, della Commissione per le libertà pubbliche e gli affari interni, della Delegazione per le relazioni con i paesi del Magreb e l’Unione del Magreb arabo.

Dal 2006 è Presidente dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, Ente di ricerca non strumentale. È stato anche deputato nazionale nell’XI legislatura eletto nel collegio di Napoli-Caserta.

continua a leggere su Teleclubitalia.it