Spari in pieno centro ad Aversa all’esterno del noto locale la Nuit. Fermati due responsabili. SI tratta di R.S., 20 anni, ed M.C.E., 18 anni.

Aversa, spari contro i passanti all’esterno della Nuit: fermati due giovanissimi

La coppia di balordi avrebbe esploso colpi d’arma da fuoco da un’auto in movimento. Ad intercettarli un poliziotto del commissariato di Aversa. L’agente, libero dal servizio, si è dato all’inseguimento dell’autovettura e contemporaneamente si è messo in contatto con con la Sala Operativa del Commissariato.

Durante la fuga, l’autovettura si è fermata in via Magenta per far salire a bordo altri due soggetti. Una volante l’ha bloccata poco dopo. Dopo una perquisizione, i poliziotti hanno trovato, all’interno dell’abitacolo, la pistola, che è risultata poi essere a salve, e 135 cartucce.

I quattro soggetti hanno ricevuto una sanzione per aver violato le norme anti-covid (vigeva la zona rossa). I responsabili dei colpi d’arma da fuoco invece sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per il reato di procurato allarme. Ancora da chiarire le esatte motivazioni del gesto, probabilmente riconducibili a uno scherzo di cattivo gusto messo in atto per spaventare i passanti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it