“Le ecoballe per oltre il 60% non sono più rifiuti speciali. Vanno aperte insieme ad Arpac e Ispra che ci dicono che per oltre il 60% sono ormai mineralizzate”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ai nostri microfoni questa mattina durante una visita alla libreria “La Scugnizzeria” tra Melito e Scampia. “Altrimenti spendiamo troppi soldi col trasporto, – ha sottolineato l’esponente del Governo Conte – capiamo prima bene cosa è rimasto dentro”.

“Ovviamente la responsabilità è della Regione Campania, la quale ha già ricevuto dei fondi per rimuoverle – ha aggiunto Costa – ma io continuo a portare avanti questa proposta”. Interpellato sul fatto che però è già stato acquistato un terreno dalla Regione in località Torre Carinati a Giugliano (a pochi chilometri da Taverna del Re) per lo spacchettamento, il ministro ha ribadito che “la responsabilità è regionale ma ripeto che si possono risparmiare i costi del trasporto e non far passare troppi anni. Io però non posso entrare a casa di un altro ente”. 

VIDEO:

continua a leggere su Teleclubitalia.it