Mancano poche ore all’annuncio ufficiale dei 26 Big in gara al prossimo Festival di Sanremo 2021. Come ogni anno, sui social impazza il toto-nomi dei cantanti che si esibiranno al teatro dell’Ariston.

Sanremo 2021, i nomi dei cantanti

In queste ore, però, Red Ronnie proprio sui social ha svelato i nomi dei presunti cantanti in gara. Il noto critico e giornalista musicale non ha divulgato la lista completa: come spiegato gli ultimi nomi sarebbero ancora in via di definizione. Ronnie ha inoltre spifferato il nome del presunto vincitore della 71esima edizione.

Secondo quanto scritto da Red Ronnie a Sanremo 2021 troveremo: Arisa, Malika Ayane, Achille Lauro, Annalisa, Joe Evan, Comacose, Maneskin, Peyote, Achille Lauro, Francesco Renga, Max Gazzè, Fedez in coppia con Francesca Michielin, Colapesce con Dimartino, Fuminacci, Gaia, Noemi, Bugo, Leo Gassmann e Lo Stato SocialeNe mancano quattro e qualcuno di questi all’ultimo momento potrebbe saltare per far posto a qualcun altro. Dipende dalle tante pressioni in corso”, ha puntualizzato Ronnie.

E il vincitore del Festival di Sanremo 2021? “Vorrebbero far vincere Achille Lauro”, ha assicurato il giornalista. Sarà vero? Achille è già stato protagonista delle ultime edizioni della kermesse. Non è mai arrivato sul podio ma ha lasciato il segno nel 2020 con Me ne frego.

Morgan escluso da Sanremo 2021

Non mancano tuttavia le polemiche. Circola da ore la notizia dell’esclusione di Morgan dal festival di Sanremo. E a tal proposito si è fatto sentire proprio Marco Castoldi, in arte Morgan, che in un post pubblicato su Instagram ha sfogato tutta la sua rabbia.

“All’indomani dell’annuncio della mia esclusione dalla gara del festival di Sanremo – esordisce Marco Castoldi -, che battezzeremo ‘il pacco di Natale’, o ‘la balla di Mozart’, per via della goliardica motivazione annessa ufficiosamente, ovvero per ‘scelta artistica’, che scatena grande ilarità in quanto parole proferite da chi artista non lo è ma soprattutto non accompagnate da alcuna motivazione nel merito delle canzoni che sono state proposte, anche se ciò è logico perché tale commissione innanzi tutto non ha competenze in ambito musicale quindi non potrebbe argomentare ma soprattutto perché credo che le canzoni non siano state ascoltate”.

E ancora: “Tutto questo è decisamente comico. Infatti il mio buon umore mi ha fatto venire voglia di compiere a mia volta una scelta artistica ovvero di pubblicare gratuitamente un album inedito al pubblico che ha sete di musica, in questo caso si tratta del mio lavoro di riarramgiamenti e di interpretazione in chiave moderna del repertorio della musica dal periodo barocco di Vivaldi e Scarlatti fino all’impressionismo francese di Ravel e Satie, passando ovviamente per Bach e Beethoven che non devono mai mancare quando si tratta di scelte di grandi capolavori, ma questo credo che uno che si chiama Amadeus lo sappia. O no? Che ridere”, conclude Morgan lanciando una stoccata al conduttore nonché direttore artistico del Festival di Sanremo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it