di maio de luca

“Dobbiamo applicare in Campania misure che abbiamo applicato in altre regioni d’italia per frenare il contagio”. Sono le parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio oggi nel corso di una diretta Facebook.

“Dalla Campania arrivano immagini terribili – ha detto – ieri una persona è morta al pronto soccorso, altre stanno sulle barelle in condizioni preoccupanti. Questa non è più un’opinione. Non è una gara di battute tra chi è più sceriffo. Abbiamo davanti strutture ospedaliere al collasso. Ed è inutile dire che il problema è solo Caserta, Salerno o Napoli: queste fanno due terzi della Campania e se non funzionano le strutture lì vuol dire che la Campania è al collasso. Esercito e protezione civile devono andare in rinforzo a medici e infermieri che sono allo stremo”.

A parlare però è anche il presidente della Regione De Luca. “Si sta diffondendo la notizia che l’Esercito verrà a montare un ospedale da campo nella nostra Regione. Nessun ospedale da campo verrà allestito in Campania – dice il governatore -. L’unica nostra richiesta è da tempo l’invio di medici, e da questo punto di vista le risposte non sono arrivate. Il resto è sciacallaggio”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it