Spiagge, i pontili, le piste ciclabili, le ville, i parchi e le piazze pubbliche resteranno chiuse a Bacoli domani e dopodomani. Sono le nuove misure restrittive emanate dal sindaco del comune flegreo, Josi Della Ragione, per contenere la diffusione del contagio.

“Ho firmato l’ordinanza che sospende il mercato e vieta l’accesso, per domani e dopodomani, presso i luoghi di aggregazione della nostra città. Resteranno chiuse le spiagge, i pontili, le piste ciclabili, le ville, i parchi e le piazze pubbliche. Dalla Villa comunale al Parco Vanvitelliano, dalla spiaggia di Miseno a quella di Cuma, da piazza Marconi alla piazza di Baia, dal pontile di Torregaveta a quello di Marina Grande. E tutte le aree simili”, spiega il primo cittadino sulla sua pagina Facebook.

L’obiettivo è quello di evitare che ci siano assembramenti in strada, soprattutto nel weekend.  “In questi luoghi, e nel rispetto rigoroso della normativa anti-Covid vigente, circa i distanziamenti, si potrà accedere solo alle attività commerciali. Dobbiamo frenare la diffusione del contagio”, prosegue il sindaco. “Altrimenti andremmo a vanificare gli enormi sacrifici che i cittadini, le famiglie e i commercianti bacolesi stanno compiendo da mesi. Ospedali, Asl, medici, infermieri, operatori sociosanitari, farmacisti, sono in grande sofferenza”, conclude Della Ragione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it