Dopo il “click-day” per il bonus mobilità che ha scatenato un imponente dibattito a causa dei problemi nell’erogazione, adesso è il turno del bonus per pc e tablet che sarà possibile richiedere a partire da lunedì 9 novembre.

Bonus 500 euro pc e tablet

Il ministro Stefano Patuanelli, ha firmato i decreti attuativi per gli interventi previsti dal Piano scuola e dal Piano Voucher per le Famiglie nell’ambito della strategia della banda larga e per la quale sono stati stanziati 600 milioni di euro. Il bonus internet e PC, un voucher da 500 euro, è destinato alle famiglie con un ISEE basso.

A chi spetta

Il bonus PC e tablet prevede un sussidio variabile da utilizzare per diverse esigenze. L’aiuto potrà essere usato per connessioni internet a banda ultralarga e per il comodato d’uso di tablet e PC. Infratel gestirà tutti gli interventi, con un portale online su cui gli operatori potranno registrarsi. Il sussidio sarà disponibile per i nuclei familiari con un ISEE inferiore a 20.000 o a 50.000 euro. Inoltre, il bonus verrà erogato per sostenere la digitalizzazione delle imprese, con un importo che andrà dai 500 ai 2.000 euro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it