Torre Annunziata. Ha preteso di sottoporsi al test sierologico e al rifiuto del dipendente dell’Asl a cui si era rivolto, lo ha aggredito. Succede a Torre Annunziata, a raccontare la vicenda è proprio il sindaco Vincenzo Ascione.

Torre Annunziata, pretendete test sierologico e aggredisce dipendente Asl

Stando a quanto si apprende, la vittima dell’aggressione è il consigliere comunale Davide Alfieri, il quale ha raccontato alle forze dell’ordine, che indagano sulla vicenda, di essere stato avvicinato da un uomo.

Quest’ultimo, dopo essersi qualificato come carabiniere, ha preteso di essere subito sottoposto al test sierologico. Al rifiuto del dipendente Asl, l’uomo ha dapprima rivelato di non essere un militare dell’Arma e ha poi colpito Alfieri.

Il sindaco Ascione ha condannato l’accaduto, esprimendo solidarietà e vicinanza al conigliere comunale: “È intollerabile che si verifichino episodi del genere. L’emergenza Covid ha messo tutti noi a dura prova, ma ciò non giustifica nella maniera più assoluta la violenza perpetrata nei confronti di una persona che stava semplicemente facendo il proprio lavoro. Al consigliere Alfieri va la solidarietà dell’amministrazione comunale e l’augurio di una pronta guarigione”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it