Napoli. Cade l’accusa di violenza nei confronti degli uomini in divisa per i due presunti facinorosi arrestati ieri sera, nel corso degli scontri, in via Santa Lucia a Napoli.

Guerriglia a Napoli, liberi i due arrestati

A darne notizia è il Mattino. I due hanno lasciato la cella quest’oggi. Marcantonio Pino – uno dei due fermati – è stato condannato a un anno e otto mesi (su richiesta di cinque anni) e dovrà presentarsi due volte al giorno a firmare due volte al giorno.

Invece Oreste Aloia è stato condannato a un anno e due mesi (su richiesta di quattro anni di reclusione), per lui è stata accordata la sospensione della condanna.

La Procura aveva chiesto per entrambi l’applicazione degli arresti domiciliari, ma il giudice ha disposto un provvedimento meno afflittivo: obbligo di presentazione alla pg per Pino e sospensione della pena per Aiola.

continua a leggere su Teleclubitalia.it