Napoli. Spuntano sui social i filmati della violenta lite sull’aliscafo Procida-Napoli, che ha visto coinvolti il cantante napoletano Sal Da Vinci e la conduttrice Fatima Trotta.

Sal Da Vinci aggredito sull’aliscafo per difendere Fatima Trotta: spuntano i filmati

L’artista partenopeo è stato colpito al viso dopo aver difeso Fatima Trotta e la corista che era con loro da un passeggero. L’uomo avrebbe inveito e sbraitato contro le donne per un pacchetto che era stato spostato dalla conduttrice per far posto alle valige.

Di qui la rissa, con tanto di insulti e spintoni, alla quale avrebbe preso parte anche il figlio di Sal Da Vinci. La situazione è stata riportata alla normalità grazie all’intervento dei carabinieri.  I militari hanno diviso i litiganti e riportato la calma. Sal Da Vinci e il passeggero coinvolto nella lite hanno poi raggiunto la caserma dei Carabinieri, dove hanno sporto entrambi denuncia. A distanza di ore sui social sono stati pubblicati i filmati dell’aggressione, diventati in poco tempo virali.

Le condizioni di Sal Da Vinci

Secondo il racconto del cantante partenopeo, l’uomo gli avrebbe sferrato un pugno al volto. Colpito anche il figlio, che ha rimediato “il secondo pugno per difendermi, mentre mia moglie ha evitato che io reagissi”, racconta il cantante. Fatima Trotta, invece, “ha rimediato un ematoma nelle colluttazioni”.

Video



continua a leggere su Teleclubitalia.it