E’ allarme coronavirus nel comune di Casal di Principe (Caserta). Dopo che il sindaco, Renato Natale, è risultato positivo al Covid-19, il vice sindaco Antonio Schiavone ha deciso di chiudere il comune per due giorni e ha poi emesso un’ordinanza che prevede ulteriore stretta sul rispetto delle norme anti-contagio.

Casal di Principe, chiuso il comune: obbligo di mascherina a tutte le ore

Secondo quanto stabilito dai due provvedimenti di urgenza, gli uffici del comune di Casal di Principe resteranno chiuso per due giorni. Inoltre i cittadini dovranno indossare la mascherina a tutte le ore del giorno.

Grazie alla chiusura, sarà possibile effettuare la sanificazione di tutti i locali comunali. “Siamo tutti sconvolti dalla positività al Covid-19 del nostro sindaco Renato Natale a cui auguriamo un presto ritorno a casa, ma tutti insieme dobbiamo reagire – ha affermato Antonio Schiavone – Invito pertanto tutti i miei concittadini a rispettare le norme in maniera maniacale, evitare gli assembramenti e indossare sempre la mascherina. Per qualsiasi problema potete contattare me in ogni modo, tutti gli assessori e tutti i consiglieri. Stiamo lavorando fianco a fianco per il bene della nostra città”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it