“Il governo non ha mai autorizzato l’apertura delle discoteche”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un’intervista al Fatto Quotidiano.

Discoteche chiuse, Conte: “Il governo non ha mai autorizzato la riapertura”

“Abbiamo sempre ritenuto impensabile – ha sostenuto il capo del Governo – che in una discoteca si possano mantenere distanze e indossare le mascherine. È chiaro che sono luoghi privilegiati di diffusione del contagio. Alcune Regioni, tuttavia, hanno voluto adottare protocolli sanitari ritenendoli compatibili con la riapertura delle discoteche”.

“Abbiamo lasciato fare – ha spiegato Conte – per alcuni giorni, ma quando abbiamo constatato che la curva epidemiologica rischiava di risalire siamo intervenuti e in Conferenza delle Regioni abbiamo, ancora una volta, dato tutti prova di grande collaborazione, convincendo anche i presidenti regionali più riluttanti a disporre la chiusura. Con l’occasione, abbiamo garantito un intervento di sostegno finanziario per tutti gli operatori del settore”, ha rivendicato ancora il premier.



continua a leggere su Teleclubitalia.it