Cilento. Scattano i primi controlli sul rispetto delle norme anti-covid in discoteca dopo l’ultima ordinanza del governatore Vincenzo De Luca. L’altra notte, alle tre del mattino, i carabinieri della Compagni di Sapri hanno effettuato un blitz all’interno di una nota discoteca del Golfo di Policastro, tra Palinuro e Marina di Camerota. Chiuso il locale.

Cilento, assembramenti e zero mascherine: chiusa una nota discoteca

Nel corso dei controlli i militari dell’Arma hanno accertato la violazione di diverse disposizioni: si registravano assembramenti sia all’interno che all’esterno del locale e la maggioranza degli avventori erano privi dei dispositivi di protezione (mascherine). La discoteca resterà chiusa per cinque giorni, mentre al gestore è stata verbalizzata una multa di 1000 euro.

Si tratta di uno dei primi provvedimenti seri adottati nei confronti dei luoghi della movida dopo l’incremento di contagi di Covid-19 tra i giovani nelle ultime settimane. Il Cilento è tra le mete turistiche finite sotto osservazione da parte della Regione Campania. Ogni anno decine di migliaia di ragazzi si riversano lungo le coste del Golfo di Policastro per approfittare delle belle spiagge e dei luoghi di divertimento.

Immagine: archivio



continua a leggere su Teleclubitalia.it